Vai al contenuto

Threat intelligence per aziende: come proteggere i tuoi asset digitali

Come proteggere la tua azienda dalle minacce informatiche con la threat intelligence

La threat intelligence è una disciplina che si occupa della raccolta, dell’analisi e della condivisione di informazioni sulle minacce informatiche.

È uno strumento fondamentale per le aziende che vogliono proteggere i propri asset digitali dalle minacce emergenti.

In questo articolo, ti guideremo attraverso i 5 passi fondamentali per implementare una strategia di threat intelligence per la tua azienda.

I 5 passi fondamentali per implementare una strategia di threat intelligence

1. Definire gli obiettivi

Il primo passo è definire gli obiettivi della tua strategia di threat intelligence.

Cosa vuoi ottenere? Vuoi migliorare la tua capacità di rilevare e rispondere agli attacchi?  Vuoi ridurre il rischio di violazioni dei dati?

Una volta definiti gli obiettivi, puoi iniziare a sviluppare un piano per raggiungerli.

2. Identificare le fonti

Le fonti di threat intelligence sono molteplici.

Puoi trovare informazioni su minacce informatiche provenienti da fonti pubbliche, come il web, i social media e i forum hacker.

Puoi anche ottenere informazioni da fonti private, come i fornitori di servizi di threat intelligence come noi, che ti forniremo le informazioni raccolte anche nel deep web / dark web e ti informeremo tempestivamente attraverso alert sulla nostra app.

3. Raccogliere e analizzare le informazioni

Una volta identificate le fonti, devi iniziare a raccogliere e analizzare le informazioni.

Questo processo può essere impegnativo, ma è fondamentale per ottenere informazioni accurate e aggiornate sulle minacce informatiche.

DuskRise utilizza software avanzati di threat intelligence ed analisi dati per filtrare i dati e presentarli ai clienti in maniera precisa e semplice da comprendere.

4. Condividere le informazioni

Le informazioni raccolte devono essere condivise con le persone giuste, in modo che possano essere utilizzate per migliorare la sicurezza informatica dell’azienda.

Le informazioni devono essere condivise con i team di sicurezza informatica, i responsabili IT e i dirigenti aziendali.

5. Misurare il successo

Infine, è importante misurare il successo della tua strategia di threat intelligence, questo ti aiuterà a capire se la strategia sta raggiungendo gli obiettivi che hai definito.

Esistono diversi modi per misurare il successo della threat intelligence: puoi utilizzare metriche come il numero di minacce rilevate, il tempo di risposta agli attacchi e il costo delle violazioni dei dati.

Gli strumenti e le risorse indispensabili per la threat intelligence

Per implementare una strategia di threat intelligence efficace, hai bisogno di strumenti e risorse adeguati.

Ecco alcuni degli strumenti e delle risorse più utili:

– Software di threat intelligence: questi software ti aiutano a raccogliere, analizzare e condividere le informazioni sulle minacce informatiche.

– Strumenti di social media monitoring: questi strumenti ti aiutano a monitorare le conversazioni sui social media per identificare potenziali minacce.

– Tecniche di analisi dei dati: queste tecniche ti aiutano a identificare le tendenze e i modelli nelle informazioni sulle minacce informatiche.

Questi software costano anche centinaia di migliaia di € per questo non sono alla portata di ogni azienda.

Puoi ovviare al problema affidandoti ad un servizio di Threat Intelligence come quello del nostro Punto Cyber che, per una cifra modesta, ti fornisce il supporto tutto compreso.

Casi studio

Ecco alcuni casi studio che illustrano come le aziende hanno utilizzato la threat intelligence per migliorare la sicurezza informatica:

– La banca HSBC ha utilizzato la threat intelligence per identificare un attacco informatico pianificato da un gruppo di hacker. La banca è stata in grado di bloccare l’attacco prima che potesse causare danni.

– L’azienda di telecomunicazioni AT&T utilizza la threat intelligence per monitorare le minacce informatiche provenienti dal deep web. AT&T è stata in grado di identificare e bloccare diversi attacchi informatici prima che potessero causare danni.

– Il governo degli Stati Uniti  utilizza la threat intelligence per monitorare le attività delle minacce informatiche straniere, in questo modo è stato in grado di prevenire diversi attacchi informatici provenienti da paesi stranieri.

La threat intelligence è una strategia fondamentale per la sicurezza informatica delle aziende. Implementando una strategia di threat intelligence efficace, puoi migliorare la tua capacità di rilevare e rispondere agli attacchi, ridurre il rischio di violazioni dei dati e proteggere i tuoi asset digitali.

Vuoi valutare gratuitamente la tua sicurezza informatica?

Scarica la nostra app facendo click sul bottone sottostante o tramite il QR Code, aggiungi il codice YVS777 e controlla la valutazione di rischio informatico della tua attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *